LOCAL NEWS - Agenzia Video Fotogiornalistica

 AICANEWS
AGENZIA VIDEO FOTOGIORNALISTICA
Vai ai contenuti

Russia-Repubblica Ceca, ancora schermaglie e tensioni

Continua il braccio di ferro diplomatico tra Mosca e Praga.
"La Repubblica ceca ha notevoli proprietà immobiliari nel centro di Mosca", fa sapere il ministero degli Esteri russo in risposta alle richieste delle autorità ceche di restituire parte del terreno nel parco di Stromovka, dove si trova l'Ambasciata russa.

Il 22 aprile si festeggia la Giornata della Terra 2020

“Il 22 aprile, inonderemo il mondo di speranza, ottimismo e azione. Ti unirai a noi?” Questo l’invito rivolto dalla Giornata della Terra 2020 (Earth Day 2020), una delle più importanti celebrazioni ambientali mai organizzate a livello mondiale. La manifestazione festeggia quest’anno il suo 50esimo anniversario, mostrando ancora una volta di non aver perso smalto. Al contrario. La Giornata della Terra 2020 si evolve per stare al passo con i tempi e con le eccezionali misure lockdown attuate in risposta alla crisi del coronavirus. Quello che fino al 2019 era stata una mobilitazione fisica di milioni di individui, oggi si trasforma in un evento digitale. Una gigantesca maratona virtuale che, per 24 ore, attraverserà il Pianeta e raccoglierà azioni grandi e piccole, testimonianze e impegni a favore del Pianeta.

I “droni molecolari” aprono a nuove frontiere di materiali

La ricerca dell’Istituto per lo studio dei materiali nanostrutturati del Cnr, pubblicata sulla rivista Advanced Materials, introduce un nuovo paradigma per la manipolazione della materia su scala atomica, basato sull’uso di particolari molecole che vengono utilizzate come veri e propri droni.

La siccità in Italia è in aumento

Giuliacci: “La siccità in Italia è in aumento. Un nostro studio (di Meteogiuliacci) mostra come il forte aumento delle annate siccitose sia dovuto a più frequenti e durature incursioni sull’Italia da parte dell’Anticiclone Africano, il quale nel corso dell’ultimo ventennio ha spostato di 500-700 km verso Nord il suo raggio di azione, così di spingersi con maggior facilità fin sulla nostra Penisola”.

Marino Respira

In arrivo 300 alberi e 1.700 arbusti per le aree verdi cittadine
Individuate nel progetto ammesso al finanziamento Parco della Pace e Villa Desideri

Roma. Scoperta dalla Polizia di Stato una discarica abusiva nei pressi del raccordo anulare

Roma. Scoperta dalla Polizia di Stato una discarica abusiva nei pressi del raccordo anulare. Denunciate 4 persone. Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Stradale di Settebagni hanno scoperto, in un’area verde adiacente il Grande Raccordo Anulare, tra gli svincoli Porta di Roma e Nomentana, una discarica abusiva costituita da materiale edile di risulta ed altri rifiuti pericolosi.

Gli accertamenti hanno permesso di risalire ad un ditta di ristrutturazioni edili, operante nell’area di Monterotondo (RM), il cui titolare, era solito servirsi per lo smaltimento dei rifiuti di un soggetto privo dei dovuti requisiti relativi al trasporto e allo smaltimento dei rifiuti in luoghi idonei.

A seguito delle indagini i poliziotti hanno denunciato quattro persone, per violazione del Testo Unico Ambientale.

Inoltre per due dei quattro denunciati, trovati a lavorare all’interno del negozio da dove provenivano i materiali scaricati abusivamente, sono stati emessi due decreti di espulsione in quanto privi di permesso di soggiorno.

Per il titolare della ditta sono scattate le opportune segnalazioni presso l’Ispettorato del Lavoro.

Al fine di scongiurare grave pericolo per l’incolumità e la salute pubblica, per mezzo dell’ente concessionario della strada si è provveduto alla bonifica ed al ripristino dei luoghi interessati.

Roma, 31 marzo 2021
Aicanews.it - Rea n..1182236

Torna ai contenuti